Questa lampada con tappi di plastica è uno dei miei progetti preferiti .Tutti noi usiamo contenitori di plastica di varia misura. E questi contenitori hanno dei tappi. Raccogli tutti i tappi possibili e immaginabili, delle dimensioni più varie. E poi prova, insieme a me, a fare questa lampada fai da te.

Uno dei lati più interessanti del riuso o riciclo creativo è il fatto che se si collezionano “scarti” che normalmente vengono buttati, si possono fare un sacco di progetti interessanti e creativi. Se ti divertono le lampade fai da te puoi guardare i tutorial della lampada tanica, quella fatta con il reggimensola e la sua versione shabby chic, l’applique, il lampadario con hula hoop, il paralume con colla e spago, quello con la lana o quello con le frange

Una lampada multicolore con i tappi di plastica: il video tutorial

Occorrente:

  • Trapano
  • Grossa punta per trapano
  • Cacciavite
  • Base di un lume con asta
  • Paralume
  • Tappi di plastica (da chiedere anche a parenti, amici, colleghi, chiunque perché se si usano sempre gli stessi prodotti, fatalmente, si avranno sempre e solo gli stessi tappi)

Una lampada fai da te con i tappi di plastica: come fare

L’idea è quella di utilizzare una base con asta di una vecchia lampada per la nostra creazione.

Non voglio usare i tappi a caso, ma creare una vera e propria forma che richiami i corpi delle lampade in legno di una volta, con le forme bombate. Quindi, devo giocare con i tappi in modo da riprodurre quelle forme.

Lavoro con forme e colori in modo da creare una sequenza che mi piaccia, sia dal punto di vista cromatico sia da quello della forma, appunto.

Advertisement

Vedrai che è questa la parte più lunga del lavoro. È naturale smontare e rimontare l’asta della lampada decorata con tappi di plastica più volte, finché non si trova l’armonia che ti piace.

Poi è il momento di fare i buchi nei tappi.

Ho usato una punta del medesimo diametro dell’asta della lampada che devo ricoprire, perché i buchi dovranno essere tali da rendere i tappi passanti.

Inizialmente avevo pensato di usare una punta a tazza: mi sembrava una scelta naturale, ma la mia, evidentemente, aveva i denti troppo grossi e strappava tutta la plastica. Così ho optato per una punta tradizionale.

Ah, visto che devo lavorare sul tavolo, avevo bisogno di un supporto per trapanare. E siccome non si butta via niente… ho usato la tavola di legno protagonista del mio video tutorial sullo shabby chic. Trapano facendo molta attenzione un tappo dopo l’altro. Dopodiché, è il momento di assemblare la lampada e mettere i tappi secondo la sequenza che abbiamo immaginato e scelto.

Lampada fai da te - Tappi di plastica passanti per l'asta

Togli il porta-lampadina e infila i tappi giocando con i larghi e gli stretti e procedi così per tutta la lunghezza della lampada decorata con tappi di plastica.

Lampada fai da te tappi di plastica l'asta

Il risultato finale è contemporaneo e vintage allo stesso tempo.

Potrei anche colorare i tappi o usarli tutti del medesimo colore, per esempio. Ma a me piace così, multicolore. Poi rimonto il porta-lampadina, rifaccio i collegamenti elettrici, metto un paralume coerente con i colori dei tappi, avvito la lampadina e… ecco qua, la mia lampada fai da te con tappi di plastica pronta per diventare un punto luce di casa!

Ecco come fare!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.