Un paralume di colla e spago, un classico rivisitato

Il paralume di colla e spago, o semplicemente la palla decorativa fatta con colla e spago ( io ne ho fatto anche un uovo di Pasqua!) l’abbiamo fatta tutti almeno una volta. Quello che vi propongo in questo tutorial però è diverso, è più particolare e forse anche leggermente più complicato da fare ( ma non troppo!)

Video tutorial del paralume di colla e spago

Occorrente:

  • Spago grosso
  • Contenitore
  • Guanti in lattice
  • Pennello
  • Forbici
  • Palloncino
  • Colla vinilica
  • Colla a caldo

Come fare il paralume di colla e spago:

Di lampade ne ho fatte un bel po’ ma questa mi piace in particolar modo!
Per fare i cerchietti, prendi lo spago e tagliane un pezzettino , 6- 7 cm circa . È piccarono se i cerchietti non sono tutti della stessa dimensione quindi puoi fare anche dei pezzettini un po’ più lunghi e altri più corti

Metti un punto di colla a caldo su una delle estremità del pezzetto di corda che hai appena tagliato e chiudi il cerchietto ( attenzione a non bruciarti con la colla a caldo, magari soffiaci su un pochino per raffreddarla)

Fai rotolare tra le dita il cerchietto avanti e indietro in modo che si saldino bene le due parti

Gonfia il palloncino ( e la foto della faccia da pesce palla mentre gonfio ve la risparmio!) della dimensione della quale vuoi il paralume.

Se non gonfi completamente il palloncino stringi molto bene il nodo perché per una ragione a me ignota quando i palloncini non sono completamente gonfi tendono a sgonfiarsi più facilmente. Poggia il palloncino su una scodellina o su un qualsiasi contenitore che lo mantenga dritto.

Diluisci un pochino la colla vinilica ( ma non troppo!)

Intingi il cerchietto nella colla e posizionalo sul palloncino ( Il primo l’ho centrato sul nodo), continua con gli altri cerchietti mettendoli uno attaccato all’altro ma non sovrapposti.

Se il centro del cerchietto si riempie di colla (come nella foto) puliscilo con il pennello, l’interno deve essere libero perché è vero che la colla quando si asciuga diventa trasparente, però se il cerchietto è pieno si vede .

Contrariamente alla solita sfera , questo paralume di colla e spago va fatto in varie riprese perché arrivati ad un certo punto i cerchietti scivolano verso il basso. Quando ciò accade devi fermarti i e lasciare asciugare la parte fatta.

Una volta asciutta la colla, gira leggermente il palloncino verso di te e ricomincia ad incollare i cerchietti.

Una volta finito tutto il paralume – ovviamente non lo devi chiudere completamente ma devi lasciare uno spazio per inserire la lampadina- lascia asciugare completamente .

Ricomincia daccapo mettendo però i nuovi cerchietti sfalsati rispetto a quelli dello strato precedente e di nuovo lascia asciugare. Per la colla vinilica serve un tempo di essiccazione di circa 24h

Con una forbice o uno spillo fai scoppiare il palloncino che si staccherà da solo dal paralume .

A questo punto puoi decidere di appenderlo ad una lampada usando lo spago, facendo pendere il portalampada all’interno, oppure….

Poggiarlo su una piccola base come ho ho fatto io.

Ecco come fare!

Per trasparenza, ricordati che questo sito partecipa al programma di affiliazione Amazon UE. Questo significa che se clicchi sui link che trovi nell’occorrente o su uno di questi prodotti e porti a termine un acquisto, una piccola percentuale va a sostenere le iniziative editoriali di Come fare con Barbara, mentre a te non cambia nulla. Controlla bene, però: ricordati che questi prodotti sono qui solo a titolo indicativo. Prima di acquistare, verifica che facciano al caso tuo per forma, colore, dimensione, prezzo, quantità, tipo di utilizzo che ne dovrai fare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.