Un portacandele di Pasqua non può mancare sulla tavola. Questo poi è perfetto perché fatto proprio con le uova ( di plastica, ovviamente!) Ti puoi divertire a decorare le uova o le puoi lasciare tinta unita come ho fatto io.

In realtà, una volta finito, ho iniziato a spostarlo qua e là in giro per casa per approfittarne al massimo perché lo trovo molto decorativo e mi dispiace usarlo solo il giorno di Pasqua!

Se ti divertono le decorazioni a tema uova puoi guardare quella delle gallinelle…. troppo carina, la gallinella origami segnaposto o il centrotavola

Il mio portacandele di Pasqua con colori pastello: il video tutorial

Occorrente:

  • Tondino di legno
  • Basi di legno
  • Uova di plastica
  • Colori acrilici
  • Protettivo lucido
  • Pennelli
  • Colla vinilica
  • Seghetto alternativo
  • Carta vetrata 80
  • Trapano e punte
  • Dima
  • Matita

Il mio portacandele di Pasqua con colori pastello: come fare

Preparare le basi

Non ricordando la formula matematica ( che esiste sicuramente!) per trovare il centro della mia base, ho creato una dima che puoi creare ed utilizzare così:

Advertisement

Riporta le circonferenze delle basi su di un pezzo di carta, ritagliale, piegale in 4 creando un quarto di tondo.

Poggiale sulla base e segna il centro con la matita.

Con il trapano, ed una punta della stessa dimensione del tondino di legno, fora fino ad una profondità di circa 1,5 cm. Mi raccomando, non è un buco passante, io ho attaccato un pezzettino di nastro carta a 1,5 cm dalla punta per sapere dove fermarmi.

Se serve , una volta finito con il trapano, puoi carteggiare le asperità.

Dipingi con il colore acrilico le basi, lascia asciugare e poi passa una seconda mano.

Una volta asciutto il colore puoi passare una mano di protettivo lucido ( secondo me in questo caso ci sta molto bene !)

Preparare le uova

Generalmente le uova di plastica in commercio hanno un buchino nella parte superiore che serve ad attaccare un filo, per poterle appendere all’albero di Pasqua. Utilizza questo forellino come punto di riferimento per segnare a matita il suo opposto nella parte inferiore dell’uovo. Dai 2 buchi deve passare il tondino di legno quindi devono essere “allineati”!

IL mio trapano è particolarmente maneggevole e piccolo, ti consiglio però di usare sempre e comunque dei guanti da lavoro per evitare incidenti.

Con il trapano fai un buco passante nella parte inferiore . Deve avere lo stesso diametro del tondino. Se necessario ( e lo è sicuramente) allarga il buchino superiore.

Se hai una punta del trapano troppo piccola rispetto al diametro del tondino, puoi allargare il buco ripassando i bordi del buco appena fatto.

Dipingi le uova con 2 mani di colore acrilico e poi lucidale con il protettivo. Per praticità ho infilato l’uovo nel tondino e l’ho dipinto, in questo modo non l’ho dovuto tenere in mano e l’ho fatto asciugare poggiando il legno orizzontalmente su 2 contenitori. Comodissimo

Assemblare il portacandele di Pasqua

Per stabilire la lunghezza del tondino, posizionalo nel buco della base inferiore, infila tutte le uova e fai un segno a matita a circa 1,5 cm dall’ultimo uovo . Questo perché i fori sulle 2 basi sono profondi 1,5 cm per l’appunto. Sfila tutto dalla base e sega il tondino con il seghetto alternativo, all’altezza del segno a matita.

N.B non ho provato ma forse in questo caso specifico funzionerebbe meglio il seghetto a mano !

Una volta effettuato il taglio, per renderlo perfettamente liscio, carteggialo con la carta vetrata 80 poggiandola sul tavolo e strofinandoci sopra il tondino. Il legno è tenero e in un secondo si ottiene un risultato perfetto.

Con un pennellino metti della colla nel buco della base e poi infila il tondino. La colla serve a rendere il tutto più solido

Infila nuovamente le uova sul tondino e chiudi il portacandele con la base superiore. Se le uova non sono perpendicolari ma leggermente inclinate, rimettile dritte e bloccale con del nastro adesivo di carta. Una volta asciutta la colla rimarranno nell’esatta posizione in cui le hai bloccate

All’inizio avevo pensato di decorare le uova ma alla fine ho deciso di lasciarle tinta unita ma, come al soliti, io ti do un’idea e poi sta a te svilupparla!

Ecco come fare, e buona Pasqua !

Se ti piace decorare la casa coni portacandele puoi guardare i video di quelli in cemento, glitter, segnaposto, a foglia d’oro, con vetri di recupero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.