Per fare questa ghirlanda di Natale con pigne e stelline ho passato l’estate raccogliendo pigne ( che ho usato anche per decorare l’albero di Natale, e per decorare la base dell’albero le adoro!). È stato molto carino perché bambini e ragazzi mi hanno aiutato nella raccolta. Adesso è il momento di utilizzarle per la creazione della mia ghirlanda

La ghirlanda di Natale attaccata alla porta è un modo speciale di accogliere chi arriva a casa nostra ancor prima che entri. Per questo ci tengo molto ed ogni anno ne immagino una differente ( ne ho fatte con il tulle , una gruccia, un tubo di irrigazione, dei pompon, della gomma crepla , una tradizionale corona dell’avvento , e anche per san Valentino! insomma chi più ne ha più ne metta!)

(sponsorizzato da Luminal Park)

Video tutorial della Ghirlanda di Natale con pigne e stelline luminose:

Occorrente

  • Pigne
  • Vernice spray
  • Nastro di tulle
  • Fil di ferro verde
  • Forbici
  • Supporto di ferro per ghirlande

Come fare la ghirlanda di Natale con pigne e stelline luminose:

Advertisement

Puoi usare le pigne al naturale o dipinte. Io ho usato 3 colori: rosa cipria , verde menta e rame

Dipingi alcune pigne con la vernice spray e lascia asciugare.

Tip: Non è necessario che le pigne siano completamente dipinte, sono belle anche se si intravede il loro colore naturale attraverso la pittura

Consiglio: Una volta fissata dai un’ulteriore stretta girando la pigna su se stessa.

Taglia un pezzo di fil di ferro abbastanza lungo, inseriscilo alla base della pigna facendolo passare tra le scaglie. Fai un giro completo, poi un altro mezzo giro in modo da avere le due estremità del fil di ferro ai lati opposti della pigna.

Unisci i due fili ed arrotolali tra loro in modo da bloccarli sulla pigna.

Fissa la pigna alla struttura facendo passare i due fili a cavallo di due cerchi, bloccandoli sul retro e attorcigliandoli tra loro e componi coì, incastrando le pigne tra di loro, per creare la ghirlanda di natale decorata con le pigne.

Fai la stessa cosa per ogni pigna fino al completo riempimento della struttura.

Tip: Approfitta delle varie dimensioni delle pigne per riempire al massimo ogni singolo spazio.

Sistema e arrotola la catena di lucine tra le pigne per dare “luce “ alla ghirlanda. Lega le batterie sul retro della ghirlanda, incastrandola nel fil di ferro esistente o usandone un pezzo nuovo.

Per attaccare la ghirlanda alla porta usa il nastro di tulle , fallo passare nella struttura e bloccalo con un nodo.

Idea: Se la ghirlanda ti piace più “ricca” puoi decorarla ulteriormente con un bel fiocco di tulle o di raso in tinta con i colori che hai usato.

Ecco come fare e buon Natale!

Se ti piace la ghirlanda, potresti volere questi prodotti

Se vuoi provare a fare la ghirlanda di Natale con le pigne, potrebbero servirti questi prodotti. Ricordati che sono indicativi. I link di questi prodotti rimandano al progetto di affiliazione di Amazon: significa che se acquisti dopo aver cliccato, una piccola parte della transazione va, come percentuale, a questo sito. A te, invece, non cambia nulla.

Natale 2016 - Una ghirlanda con le pigne

3 Commenti

  1. Dire che è fantastica è riduttivo. Le tue spiegazioni , che a te vengono naturali, sono così ricche di particolari, di consigli, di “amore”, di te, che per me sono ogni vota una gioia. Le pigne sanno dove vogliono andare è bellissimo!
    Buon Natale a te,
    Daniela

  2. Meravigliose le ghirlande. É sempre una gioia prepararle, e così illuminate direi che danno proprio una bella atmosfera 🙂

  3. ciaoo barbara sei bravissima …vorrei sapere dove ai preso la base in ferro x fare la ghirlanda…grazie sei bravissima

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.