Come togliere la carta da parati è il primo video di risposta alle richieste che mi avete fatto tempo fa ! Sono contenta di ricominciare ogni tanto, a fare video tecnici che trovo sempre molto utili.

Negli anni ho tolto carta da parati di tutti i tipi con più o meno difficoltà. Ci sono carte che si “sfogliano” , nel senso che non riesci a togliere tutto il telo in una volta ma è come se fosse una stratificazione per cui devi ricominciare il procedimento 3 volte sullo stesso posto.Poi ci sono quelli che non si staccano proprio, che si sbriciolano lasciando sul muro una miriade di francobolli incollati al muro come se non ci fosse un domani e che ci vuole una vita a togliere ed infine , grazie al cielo, ci sono quelle che fanno il loro dovere e si tolgono con facilità.

Come togliere la carta da parati facilmente: il video tutorial

Occorrente:

Occorrente per togliere la carta da parati
  • Pennellessa
  • Spatola
  • Liquido stacca parati
  • Secchio

Come togliere la carta da parati facilmente: Come fare

Liquido stacca parati

Per prima cosa mischio nel secchio il liquido stacca parati all’acqua. La diluizione è sempre riportata sulla confezione, qualsiasi sia la marca, quindi basta attenercisi. Mischia bene. Contrariamente alla colla per parati, questo liquido non ha bisogno di riposare.

Passo la miscela di acqua e stacca parati

Per togliere la carta da parati inizia a passare il mix di acqua e liquido stacca parati con la pennellessa, o più correttamente, con il plafone ( nome che mi fa veramente ridere, chissà chi lo chiama così!). Lavora a zone , non passare il liquido su tutto il telo.

Te lo dico perché la prima volta nell’entusiasmo l’ho passato su mezza parete, ma il tempo di togliere il primo pezzo, il resto si è non dolo asciugato ma anche un po’ indurito.

Advertisement

Lascia agire 10-15 minuti.

Staccare la carta da parati

Solleva un angolo del telo e tira per staccare la carta da parati. La cosa migliore è quella di riuscire a staccare i 2 angoli superiori perché tirando da un lato solo quasi inevitabilmente si strappa.

Nella foto puoi vedere che la carta da parati si è separata e la parte inferiore è rimasta attaccata al muro.

Togli tutto quello che riesci a togliere e poi ricomincia

Bagno il secondo telo

Tolgo il secondo strato di carta da parati esattamente allo stesso modo: bagno, aspetto, rimuovo.

La sprpresa in questa stanza ( e non puoi saperlo prima) , è stato il terzo strato!

Rimuovi la carta anche con la spatola

Usa la spatola per togliere i piccoli residui di carta da parati.

Come ti ho detto nell’introduzione, a volte la carta si spezzetta talmente tanto che l’unico modo per toglierla è quello di grattare via pezzettin pezzettino con la spatola.

Una volta rimossa tutta la carta da parati nella zona trattata puoi passare alla zona successiva.

Nella casa dove è stato girato il video , ci ho messo 2 giorni a togliere la carta da parati nella prima stanza e 5 giorni per rimuoverla in metà della seconda stanza, perché appunto si spezzettava). Questo per dirti quanto può variare il tempo di lavorazione. Le due stanze sono ovviamente della stessa dimensione!

Ecco come fare!!

per altri tutorial tecnici puoi guardare quello su come scegliere la carta vetrata, quello sulle colle, il tiralinee, lo stencil, come invecchiare un oggetto, la tecnica dello spolvero, come stuccare, i collegamenti elettrici, e in generale tutti i tutorial che puoi trovare nella sezione tecniche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.