Come si fa un pacchetto regalo perfetto?

Come fare un pacchetto perfertto?

Fare i pacchetti regalo è un’attività che richiede la giusta dose di cura e amore, perché è proprio dal pacchetto che comincia il regalo. Detto ciò, è anche vero che spesso è il pensiero quello che conta. Ma già che si è avuto il pensiero, perché non confezionarlo bene? Vale per i compleanni ma anche per il Natale, che è il momento in cui ci si può sbizzarrire, visto che probabilmente di regali ne dovremo fare un po’.

Ecco perché in questo video tutorial ti mostro come si fa un pacchetto regalo perfetto e “base”. Se vuoi, poi, ti potrai sbizzarrire.

Pacchetti regalo originali con il furoshiki

I pacchetti furoshiki Il Giappone non smette di ispirarmi. Qui ho pensato di mostrarti come fare pacchetti regalo originali (perfetti anche per il Natale) con la tecnica furoshiki. Videotutorial per i pacchetti furoshiki

0 comments

Palle di Natale fai da te marmorizzate

L’idea Per un Natale fai da te diverso dal solito, ho creato delle palle di Natale fai da te marmorizzate. Puoi usarle per l’albero di Natale oppure per la tavola! Video tutorial per le palle di Natale marmorizzate fai da te    

0 comments

Occorrente

Carta da pacchi (di due colori diversi)
Nastro adesivo
Forbici

Come si fa

Qual è il vero segreto per fare un pacco perfetto? Partiamo da un presupposto: se la carta è messa male, il pacco sarà brutto.

Il vero segreto, allora, è tagliare la carta a misura.

001-pacchetto-regalo-perfetto-tagliare-la-carta-a-misura

In lunghezza devo lasciare abbastanza carta da poterla ripiegare.

002-pacchetto-regalo-controllo

 

003-pacchetto-regalo-verifico-la-piegaÈ molto importante anche la larghezza del foglio.

Posizionata la scatola sulla carta, in larghezza, lo spazio che c’è fra la scatola e il margine del foglio dev’essere più o meno pari all’altezza della scatola.

004-pacchetto-regalo-il-lato-corto

Taglio anche dall’altra parte.

Non prendo le misure?

005-pacchetto-regalo-taglio

Be’, no. Cioè, se vuoi puoi prenderle per il primo che fai. Ma poi si va a occhio. Se no la procedura diventa davvero troppo lunga.

Ripiego leggermente all’interno la parte che ho ritagliato in modo che non si veda il segno del taglio della forbice, che è quasi inevitabile.

006-pacchetto-regalo-piego-lato-dove-ho-tagliato

 

Poi piego le due parti della carta una sull’altra e fisso con il nastro adesivo.

007-pacchetto-regalo-perfetto-piego-e-fisso-con-il-nastro-adesivo

È ovvio che sono partita da una scatola perché è molto più facile fare un pacchetto per una confezione di forma regolare che non per una bottiglia, un peluche o simili. Però, il procedimento è questo e poi si riadatta a tutte le forme.

Piego la carta sulla faccia corta della scatola, premendo bene.

008-pacchetto-regalo-perfetto-pieghe-su-lato-corto

Poi ripiego i due lati a generare due triangoli per parte.

009-pacchetto-regalo-perfetto-triangoli

Quindi piego un rettangolo, fino ad arrivare contro la scatola.

010-pacchetto-regalo-natale-piego-rettangolino

E poi ripiego ancora una volta sul lato corto e fisso con il nastro adesivo.

011-pacchetto-regalo-perfetto-piego-ancora-e-fisso-con-nastro-adesivo

Ripeto la procedura, spingendo bene sulle pieghe e fisso con il nastro adesivo.

 

012-pacchetto-regalo-perfetto

Ecco un pacchetto perfetto, modello “base”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1 Commento

  1. Lo sapevo che saresti stata chiara! Devi sapere che ho fatto un mini incontro da Muji con un Maestro giapponese e ho capito poco più di niente. Per gli oggetti irregolari io ormai faccio sacchetti di stoffa, tra l’altro di solito le mie amiche sono contente. Che bello seguirti.
    Un abbraccio, daniela

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.