Saponette di Natale fai da te: regali dell’ultimo minuto

Videotutorial per le saponette fai da te

Regali di Natale “last minute”

Diciamoci la verità. Sotto Natale arriva quel momento in cui non sai più dove sbattere la testa per i regali dell’ultimo minuto. E magari ci sono anche i famigerati “lavoretti” da fare con i bimbi per l’asilo o per la scuola.

Così ho preparato un nuovo progetto, veloce, semplice, che si può fare, ancora una volta, con i bambini. Sono delle saponette di Natale fai da te. Le puoi regalare oppure… oppure va a finire che te le tieni a casa, perché sono troppo carine.

Occorrente per le saponette fai da te

– Base sapone fai da te (ai fiocchi d’avena e al burro di karitètrasparente)
stampi in silicone
– coriandoli di Natale tipo pungitopo – con Babbo Natale – a forma di renna Rufus
– caffé
– spezie macinate
– coltello
– cucchiaino

Tutto è nato perché ho trovato su internet le basi per fare le saponette.
È veramente semplicissimo: basta “squagliarle” e metterle in una formina. 

Ne ho prese di due tipi: un tipo trasparente e un tipo ai fiocchi d’avena e al burro di karité. Si possono fare saponette differenziate.

Taglia dei cubetti con il coltello.

Poi scioglili. Lo puoi fare sia a bagnomaria sia nel microonde. Io lo faccio nel microonde. Ho usato un contenitore da forno, ma va benissimo anche in un pentolino qualsiasi adastto per il microonde. 

Se fai questo lavoro coi bimbi, di questa parte ti devi occupare tu, ovviamente, e fai sempre attenzione
!

Ho provato 30 secondi nel microonde e non ha funzionato subito, ma ti consiglio di fare questa operazione a piccoli passi: la prima volta che ho provato ho messo subito un minuto e mezzo e avevo sapone da tutte le parti. Meglio fare poco alla volta.

Se dopo 30 secondi non si è sciolto, puoi mettere tranquillamente un minuto (possibilmente sempre monitorando la situazione).

Nel mio caso, dopo i primi 30 secondi e poi dopo il minuto, è diventato completamente liquido: è il momento di dargli una forma. Io ho scelto di farli come delle mattonelle, ma si può usare qualsiasi tipo di stampino.

Molto velocemente – perché poi il sapone si solidifica – metto dei coriandoli di Natale in fondo alla mia formina.

Poi verso un po’ di sapone trasparente.

Metto un po’ di coriandoli a forma di omini di neve con dei pallini e li spargo: fallo anche tu, a tuo gusto e a tuo piacimento.

I coriandoli li puoi far mettere ai bimbi.

Lascio tirare un po’ il sapone e poi ne metto altro: così lo faccio a strati.

In questa tazza ho fatto un mix di cannella, chiodi di garofano e noce moscata: la quantità dipende da te, è un bellissimo modo per fare le saponette speziate.

Metto anche un cucchiaino di caffè, così fa anche un pochino di scrub! 

Puoi regolare la quantità di spezie e giocare su aromi e colori, dosando gli ingredienti a tuoi piacimento.


Volendo si può anche personalizzare ogni saponetta un profumo diverso. Si può fare per esempio aggiungendo al sapone a base neutro degli oli essenziali: menta, cipresso, mandarino, quello che vuoi.

E adesso devo solo lasciarlo raffreddare prima di poterlo tirare fuori dalle forme.

Per solidificarsi ci mettono circa un’ora e mezza.

Ecco come fare delle splendide saponette fai da te.

Cosa ti può servire per questo video tutorial

Se ti è piaciuto questo video tutorial, magari vuoi provare anche tu a fare delle saponette fai da te. Così, ho preparato una selezione di prodotti che potrebbero esserti utili. Per trasparenza, ricordati che questo sito partecipa al programma di affiliazione Amazon UE. Questo significa che se clicchi sui link o su uno di questi prodotti e porti a termine un acquisto, una piccola percentuale va a sostenere le iniziative editoriali di Come fare con Barbara, mentre a te non cambia nulla. Controlla bene, però: ricordati che questi prodotti sono qui solo a titolo indicativo. Prima di acquistare, verifica che facciano al caso tuo per forma, colore, dimensione, prezzo, quantità, tipo di utilizzo che ne dovrai fare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*