Candele natalizie decorate fai da te

Il videotutorial per le candele natalizie decorate fai da te

Questa è un’idea per il regalo di Natale dei nonni, non c’è alcun dubbio. Ma vedrai che troverai mille modi per applicarla, per tutti i gusti e per tutte le persone che ami! Si tratta di un progetto semplice semplice, che ti permette di decorare con le immagini che preferisci una o più candele bianche.

Occorrente per le candele natalizie fai da te

– candela
carta velina
– colla stick
– forbici
– foglio A4
carta da forno
– asciugacapelli
una stampante laser (o una copisteria)

Come fare le candele decorate fai da te

Prendi un foglio A4 e un foglio di carta velina.

Il foglio di carta velina deve essere un po’ più grosso del foglio A4, in modo da avere quattro bordi che possano essere ripiegati sul foglio A4.

Passa la colla a stick sui quattro bordi del foglio di carta velina e poi incollali sul foglio A4 ripiegandoli.

Anche questo è un progetto davvero molto divertente da fare con i bambini, per i quali avrà un qualcosa di magico. Però lo devono preparare gli adulti, perché deve essere molto preciso: il foglio di carta velina deve aderire perfettamente sul foglio A4, che deve fare da supporto, perché il prossimo step sarà stampare sulla carta velina.

Occorre una stampante laser. Se non ne hai una, puoi andare in copisteria.

Prima ovviamente devi scegliere l’immagine con cui vuoi personalizzare la tua candela.

Io ho usato delle immagini natalizie che ho trovato su Pixabay e le ho stampate a colori, naturalmente dal lato della carta velina.

Una volta che hai l’immagine stampata sulla carta velina, devi liberarti del supporto A4: per farlo basta ritagliare, visto che abbiamo incollato solo i bordi.

 

Poi metti la carta velina a rivestire la candela. Contrariamente a quanto potresti pensare, la parte stampata va verso l’esterno.

Con la carta forno rivesti il tutto. E infine, con il phon molto caldo – anche questo è meglio se lo fanno gli adulti – inizi a scaldare carta forno e carta velina.

La cera si scioglie, impregna la carta velina e l’immagine si fissa sulla candela: capirai che il lavoro è finito quando l’immagine ha cambiato colore. Come con i trasferelli! Non insistere troppo sul medesimo punto, lavora su tutta la superficie della candela e non focalizzarti su un solo punto se no potresti rovinare tutto!

Se hai tanto fondo bianco, come me, non devi far attaccare solo la parte stampata ma anche il fondo bianco. Insomma, si deve attaccare tutta la striscia di carta velina.

Altro accorgimento (sbagliando si impara): usa l’asciugacapelli con il beccuccio, funziona meglio. Finito di sciogliere la cera, lasciamo a raffreddare e poi togliamo la carta da forno: ecco la candela perfettamente decorata. Puoi usare immagini grafiche, o fotografie, come quella del cane Giorgino di mia mamma, oppure (ecco il trucco per conquistare i nonni) quelle dei nipotini.

Ecco come fare.

Cosa ti può servire per questo video tutorial

Se ti è piaciuto questo video tutorial, magari vuoi provare anche tu a fare delle candele decorate fai da te. Così, ho preparato una selezione di prodotti che potrebbero esserti utili. Per trasparenza, ricordati che questo sito partecipa al programma di affiliazione Amazon UE. Questo significa che se clicchi sui link o su uno di questi prodotti e porti a termine un acquisto, una piccola percentuale va a sostenere le iniziative editoriali di Come fare con Barbara, mentre a te non cambia nulla. Controlla bene, però: ricordati che questi prodotti sono qui solo a titolo indicativo. Prima di acquistare, verifica che facciano al caso tuo per forma, colore, dimensione, prezzo, quantità, tipo di utilizzo che ne dovrai fare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*