Indice

La decorazione con i fiori all’uncinetto per il cuscino flower power, perfetto per celebrare la primavera, è nata grazie al ritrovamento di una fodera di cuscino che Francesco aveva in Inghilterra, poi riportata a Roma ed infine abbandonata in un cassetto. Poco tempo fa mettendo a posto l’ho ritrovata e lasciata lì ma il giorno dopo sono tornata a prenderla perché ho pensato fosse perfetta per il progetto che avevo in mente da un bel po’. In tutto ciò Francesco è all’oscuro del furto… chissà se la riconoscerà!

Anche se non hai mai usato l’uncinetto puoi creare questi fiori. Ti consiglio prima di guardare il tutorial sui punti base, dopodiché son certa che farai un bellissimo cuscino!

Cuscino flower power con fiori all’uncinetto

Cuscino flower power con fiori all’uncinetto: il video tutorial

Occorrente:

Occorrente per realizzare fiori all’uncinetto

  • Fodera di cuscino ( meglio se di maglia)
  • Gomitoli di cotone colorati
  • Uncinetto
  • Forbici
  • Ago

Uncinetto, il cuscino flower power fai da te: Come fare

Il primo fiore all’uncinetto è la margherita:

  • Con il filo giallo: fai un cerchio magico e monta 8 punti bassi. Fai un secondo giro a punto alto lavorando 2 punti in ogni buco. Stai aumentando i punti. Una volta finito il giro, chiudi con un punto bassissimo, una catenella e tira il filo.
  • Con il filo bianco: Fai il nodo iniziale sull’uncinetto , passa l’occhiello creato nel lavoro e continua con 6 catenelle. Adesso nel punto seguente fai tre o quattro punti alti tripli, io ho iniziato con 4 ma poi ho deciso che 3 è il numero perfetto.Finisci l’ultimo punto alto triplo con 6 catenelle che fermi con un punto bassissimo nel punto accanto a quello dove hai lavorato i punti alti tripli. Hai finito il primo petalo. Continua così per tutta la corolla. Ed ecco finito il primo fiore all’uncinetto. Queste margherite sono così carine che viene voglia di trovare mille utilizzi alternativi!

Il secondo fiore all’uncinetto è il papavero:

  • Il centro: Fai un cerchio magico con il colore scuro e monta 6 punti bassi. Chiudi con un punto bassissimo.
  • Con il rosso lavora 2 punti bassi per ogni punto scuro, come per la margherita stai aumentando. Finisci tutto il giro.
  • I petali: La lavorazione dei petali è in costa. Inizia con 3 catenelle poi esegui nello stesso punto 1 un punto alto doppio e 2 punti alti tripli . Nei prossimi 2 punti fai 3 punti alti tripli, poi nel 4 punto a seguire fai 1 punto altro triplo,1 punto alto doppio e 1 punto alto. Fai un punto bassissimo nel buco seguente, su di lui monta di nuovo le 3 catenella e così via. Alla fine avrai 3 petali. Una volta finiti passa a quelli interni, senza chiudere e tagliare il filo, semplicemente spostandoti sulla costa interna.
  • I petali interni sono 2 e sono fatti con i punti alti doppi anziché tripli perché altrimenti coprirebbero i petali esterni. Per lavorare più facilmente ti conviene piegare i petali già fatti verso l’esterno per avere tra le dita solo la costa sulla quale devi lavorare. Inizia con 2 catenelle, poi nello stesso punto 1 punto alto e 2 punti alti doppi. Fai 3 punti alti doppi in ognuno dei prossimi 4 punti e nell’ultimo fai 2 punti alti doppi e un punto alto, un punto bassissimo nel punto accanto sul quale monti le catenelle per ricominciare il secondo petalo.

Una volta finiti tutti i fiori all’uncinetto, io li ho fatti di tutti i colori, non resta che cucirli alla fodera del cuscino.

Advertisement

Per un effetto più tridimensionale ho deciso di cucire i papaveri solo nel punto centrale mentre ho cucito tutto il contorno delle margherite in modo che fossero perfettamente piatte

Ecco come fare!

Se i cuscini ti divertono, puoi guardare quello chunky, con l’ago magico, con le iniziali ed il più pazzo di tutti, quello con il finto prato!

2 Commenti

  1. Buongiorno Barbara.
    Ho trovato il suo articolo “Uncinetto, il cuscino flower power con i fiori all’uncinetto” scorrendo gli intrattenimenti proposti sul cellulare.
    Questo messaggio giusto per dirle che anche se fa figo farcire testi, annunci, pubblicità con termini inglesi che danno un tocco di scientificità o di solennità o di importanza o, talora, di esotismo..”flower power” non è un espressione della lingua italiana.
    Con un po’ di fantasia avrebbe potuto scrivere qualcosa di altrettanto (o anche più) accattivante usando termini italiani visto che il pubblico cui intende rivolgersi è italiano. P.es. ‘Uncinetto, il cuscino tutto in fiore, con fiori all’uncinetto”.
    Mi sono permesso di scriverle ciò in tutta simpatia quale socio di “diciamoloinitaliano.it” (cui la invito ad iscriversi: è gratuito) e perché ho aderito alla campagna dell’ Accademia della Crusca per depurare l’italiano da inutili anglicismi.
    Cordialità.

    • La ringrazio infinitamente, terrò conto del suo suggerimento!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.