Come si fa una lampada “jap” di carta?

 

Una lampada “jap” – Io adoro le lampade di carta, costano pochissimo e possono essere trasformate in mille modi diversi, basta volerlo e non porre limiti alla fantasia!

Questa volta in pieno mood giapponese e pazza degli ideogrammi ne ho decorata una usando del semplice giornale .

Occorrente:

1 Lampada tonda di carta ( la mia ha un diametro di 40 cm)

1 quotidiano con ideogrammi

Colla vinilica

Pennello

Nappina di cotone

Ecco come fare:

Ritaglia il giornale in modo da avere dei piccoli rettangoli. Cerca di seguire un filo logico, come, ad esempio, le colonne dell’articolo per avere delle forme regolari e comunque non più grandi di una carta da gioco perché lavorando su di una superficie tonda più piccolo è il ritaglio di giornale meglio segue le curve.

Anche la scelta delle parti da ritagliare non è casuale. Cerca di avere dei pezzi di scritto fitto fitto che userai come sfondo contrapposti a titoli o scritte più grandi che userai come “ decorazione” . Diventa proprio un altro modo di guardare il giornale! ( anche perché nel mio caso avendo scelto un giornale giapponese non posso capire nient’altro che il lato estetico ed esiste la forte possibilità che alcuni articoli siano attaccati a testa in giù!)

Diluisci la colla vinilica con un pochino d’acqua e spennella il retro del ritaglio di giornale prima di applicarlo alla lampada.

È meglio lavorarne uno alla volta perché la colla tira ed il giornale si arriccia… un connubio esplosivo!

Crea la base con le scritte fitte e sovrapponi i titoli o comunque le scritte più scure per decorare. In generale cerca di mantenere delle linee orizzontali e verticali per avere un look più ordinato.

Per i bordi superiore ed inferiore fai dei taglietti sulla parte superiore del rettangolo di carta prima di ripiegare la carta verso l’interno, in questo modo seguirai più facilmente la curva del bordo.

Una volta finita lascia asciugare 24 ore ed infine decora con la nappina colorata appendendola alla parte inferiore della lampada.

Un consiglio: Suddividi il découpage in 2 giorni: il primo lavora sulla metà superiore della sfera ed il secondo sulla parte inferiore, in questo modo puoi poggiare la lampada mentre asciuga senza rischiare che il giornale bagnato di colla si attacchi da qualche parte e poi si strappi .

Attenzione: Quando la carta incollata al supporto è ancora bagnata sembra piena di bolle e grinze. Fai il possibile per rendere il tutto il più liscio possibile. Ma non ti preoccupare, perché asciugando la colla tirerà il tutto.

Lampada di carta Giapponese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.