Indice

Questa sacca-mare fai da te mi è venuta un mente un giorno che ero in ferramenta. Come ben sai adoro cambiare destinazione d’uso ai materiali, mi diverte molto. Con questo tipo di rete da giardino avevo già fatto un paralume ricamato che era venuto benissimo. Questa volta , con gli stessi identici materiali ho creato una sacca per il mare che secondo me è geniale, soprattutto per andare in spiaggia perché torna a casa sempre pulita!

L’estate è sempre fonte di grande ispirazione! Guarda ad esempio i tutorials della lampada con i ventagli, del decoupage su vetro, del porta occhiali da sole ( in alternativa c’è quello in cuoio che ho fatto per la festa del papà, che mi piace tanto!) solo per citarne alcuni.

Una sacca-mare fai da te assolutamente geniale: il video tutorial

Occorrente:

  • Rete
  • Corde in polipropilene (le mie hanno un diametro di 4 mm)
  • Accendino
  • Forbici

Una sacca-mare fai da te assolutamente geniale: Come fare

Preparare gli elementi

Taglia a misura la rete. Devi tagliare 5 pezzi: Il corpo centrale, i 2 laterali e i 2 manici. Rifila tutti i bordi con le forbici in modo che non rimangano “spunzoni”.

Le misure dei miei pezzi sono:

Advertisement
  • Corpo centrale 52×72 cm
  • 2 Laterali da 10×33 cm
  • 2 Manici da 5×102 cm

Sono ovviamente indicative perché puoi fare la tua sacca-mare della dimensione che vuoi!

Costruire la sacca-mare

L’assemblaggio avviene cucendo insieme i pezzi con le corde di polipropilene. In alcuni punti come i manici ed i bordi usi le stesse per ricamare e decorare la borsa.

  • Taglia un pezzo di corda di polipropilene e con l’accendino squaglia leggermente laddove hai tagliato per evitare che si sfilacci. uno dei laterali sul corpo centrale, mettendolo a filo con il bordo superiore.
  • Posiziona uno dei laterali sul corpo centrale, mettendolo a filo del bordo superiore e di quello laterale. Cuci il lato lungo, partendo dal basso e facendo passare la corda tra i quadrati. È molto facile ed intuitivo
  • Una volta in cima continua ad arrotolare la corda sul bordo e scendi lungo l’altro lato lungo. Così facendo il corpo centrale viene automaticamente piegato a U.
  • Ripeti la stessa operazione sull’altro lato.
  • Puoi arrotondare leggermente la parte inferiore dei pezzi laterali in modo che seguano meglio la U del corpo centrale.
  • per unire due segmenti di corda di polipropilene fai un nodo su un capo senza stringerlo, fanne un’altro sull’altro capo e uniscili facendo passare ogni estremità nell’anello formato dalla corda
  • Tira per stringere il nodo. Io per sicurezza ulteriore ho anche unito le due estremità libere squagliandole leggermente con l’accendino.
  • Ho cucito i manici partendo dalla base della borsa in modo da sfruttare al massimo la presa.

Gioca con il colori delle corde di polipropilene. Puoi decorare la tua sacca-mare anche più di me ( i manici coperti di corda sono veramente belli e piacevoli da tenere in mano) ma considera che le corde hanno un peso e se riempi tutta la superficie rischi di creare un’oggetto un po’ pesante 🙂

Ecco come fare!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.