Porte da ridipingere

Porte da ridipingereAnche le porte vogliono la loro parte. Mi scrivono:

Abbiamo acquistato casa e fatto dei lavori indispensabili tralasciando la spesa delle porte interne. Una in particolare però è un po’ compromessa e me l’hanno piazzata dell’ingresso per recuperare un nuova entrata per una dispensa.

Prima faceva da porta di un bagno quindi all’interno è un po’ rovinata dall’umiditá, ma x quel che riguarda il colore. Cioè, ha qualche macchia scura. Come procedere per il restauro? L’ho già sgrassata ma non è migliorata granché.

Mi interessa sapere come fare una buona base per dargli un nuovo colore sopra.

Ed ecco la mia risposta:

Ciao, non mi dici una cosa fondamentale: la porta è già dipinta o è di legno grezzo?
Se è già dipinta a smalto e l’hai pulita a fondo, dai una bella carteggiata e poi dipingila con una o due mani di smalto del colore che hai scelto.

Se invece è di legno grezzo, dopo averla pulita bene e carteggiata, dai una mano di fondo per legno, lascia asciugare, carteggia un’altra volta e finisci l’opera con lo smalto.

In tutti e due i casi è fondamentale che, prima di iniziare, la porta sia assolutamente asciutta. Se ci sono ancora tracce di umidità aspetta che si asciughi.

Buon lavoro!

 

[La foto è da Pixabay]

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.